I Van Gogh in mostra al museo di Capodimonte a Napoli fino al 28 febbraio

Sono stati recentemente ritrovati dalla polizia e confiscati: si tratta di due quadri di Van Gogh rubati 14 anni fa in Olanda e che ora sono al museo di Capodimonte e ci resteranno fino al 28 febbraio, prima di far ritorno al Van Gogh Museum ad Amsterdam.

Paesaggio marino a Scheveningen del 1882 e Una congregazione che esce dalla Chiesa Riformata di Nuenen del 1884/85 ritornano alla luce e, inaspettatamente, sono in ottime condizioni. Da qui la decisione di esporre le tele nel bellissimo museo napoletano che vanta 60 anni di storia.

Due le collezioni principali del museo. Una è la collezione Farnese, di cui fanno parte dipinti di grandi artisti come Raffaello, Tiziano o El Greco. La seconda è la collezione della Galleria Napoletana, che raccoglie opere provenienti da luoghi della città, come alcune chiese, a scopo cautelativo: qui le opere, fra gli altri, di Simone Martini e Caravaggio.

Una collezione ricchissima, che abbraccia tutti i gusti, e che, con la mostra temporanea dei due Van Gogh confiscati, tocca vette di cultura e bellezza ineguagliabili.

Visitate i musei e soggiornate all'aria aperta in un luogo dove arte, cultura e paesaggio si fondono per offrirvi un'esperienza irripetibile: al Campeggio Vulcano Solfatara!

Per info e prenotazioni: https://goo.gl/ZzQ7zG.


#vulcanosolfatara #vulcano #solfatara #solfataravolcano #campiflegrei #areaflegrea #napoli #campeggio #campeggiovulcanosolfatara #vitadacampeggiatore #eventianapoli #vangogh #vangoghreturns #museodicapodimonte #boscodicapodimonte #vincentvangogh #vangoghmuseum #amsterdam #olanda #capodimonte #paesaggiomarinoascheeningen #unacongregazionecheescedallachiesadinuenen #simonemartini #caravaggio

Vulcano Solfatara Srl
Campeggio Internazionale Vulcano Solfatara
Via Solfatara 161
80078 Pozzuoli [Napoli], Italia
Contatti
Telefono:
+39 081 5262341
Email: camping@solfatara.it
Orari di Apertura
Il Campeggio è aperto tutto l' anno;
Il cancello è aperto dalle 6 alle 23;
Per accedere dopo è necessario
suonare ed attendere il guardiano.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.